Argentina e Patagonia 24 Ottobre - 04 Novembre 2019

Tour Argentina

DESCRIZIONE

Tour di gruppo con Belpaese Tours

Durata viaggio

DAL 24 OTTOBRE AL 4 NOVEMBRE 2019

LUOGHI

BUENOS AIRES, USHUAIA, EL CALAFATE, IGUAZU

POSTI DISPONIBILI

MINIMO 15 PARTECIPANTI
MASSIMO 20PARTECIPANTI

PREZZO

IN CAMERA DOPPIA a partire da € 3.290

Città di partenzaDestinazioneDataOrario partenzaOrario arrivo
RomaBuenos Aires24Ottobre 201919:1504:40 +1
Buenos AiresRoma03 Novembre 201922:4516:00 +1

GIORNO 1 – Giovedì 24 Ottobre

Incontro dei partecipanti a Riccione/Rimini e partenza con bus privato per l’ aeroporto di Roma.

Imbarco sul volo di linea diretto per Buenos Aires. Pasti e pernottamento in volo.

GIORNO 2 – Venerdì 25 Ottobre

Arrivo all’aeroporto Internazionale Ezeiza (Buenos Aires) in mattinata. Accoglienza e trasferimento in hotel. Colazione di benvenuto ed immediata sistemazione nelle camere riservate. Incontro con la guida e partenza per la visita di mezza giornata della città che include una navigazione lungo il porto con pranzo e la visita del Museo dell’Immigrazione. La giornata prevede circa 3 ore di visita della zona nord della capitale, dove si trova l’aristocratico quartiere de La Recoleta, caratterizzato da splendide residenze, boutique ed Hotel di lusso, e dove sorge l’omonimo cimitero, che ospita le spoglie delle principali personalità del Paese, tra cui quelle dell’icona argentina Evita Peròn. La visita prosegue per il pulsante barrio di Palermo, un quartiere così vasto e vario da essere a sua volta suddiviso in più zone, ciascuna caratterizzata da una sua architettura ed un suo caratteristico stile ed “ambiente”. Particolarmente interessante l’area di Palermo Soho, ricca di negozi, boutique e laboratori di artisti, oltre a numerosi bar e ristoranti all’aperto in cui vale la pena fare una sosta per apprezzare lo scorrere della vita in questo quartiere dallo stile trendy e rilassato. Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

GIORNO 3 – Sabato 26 Ottobre

Prima colazione e partenza per la visita del ‘centro storico’, dove sorge la Plaza de Mayo, su cui affacciano la Casa Rosada (il Palazzo Presidenziale), la Cattedrale ed il Cabildo (Municipio). Proseguimento per il quartiere di San Telmo, tempio del tango argentino e per la zona de La Boca, il più italiano tra i quartieri della città, dove si realizza una passeggiata lungo il celebre Caminito, noto per i suoi caratteristici edifici multicolore e dove gli artisti di strada che espongono le proprie tele. Nella giornata di domenica nel quartiere di San Telmo si svolge un famoso mercato dove si possono trovare oggetti di antiquariato, chincaglierie, prodotti di artigianato e souvenir mentre nel corso della settimana si visita il mercato coperto, tipico edificio art decò. In serata trasferimento presso una delle celebri Casas de Tango della città, cena con spettacolo. Pernottamento.

GIORNO 4 – Domenica 27 Ottobre

Prima colazione e trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per Ushuaia, la città più australe del pianeta. All’arrivo accoglienza e visita della città, nata come colonia penale e sviluppatasi come punto di partenza delle epiche avventure antartiche (ingressi ai musei esclusi). Sistemazione e cena in hotel. Pernottamento.

GIORNO 5 – Luned’ 28 Ottobre

Dopo la prima colazione partenza in bus privato in direzione nord-est lungo la Nazionale 3 fino alla leggendaria Estancia Harberton, posta 60 km ad est dalla cittadina di Ushuaia, fondata nel 1887 da Thomas Bridge, dichiarata nel 1999 Monumento Storico Nazionale ed ancora oggi abitata dai bisnipoti del fondatore. Lungo il percorso, che attraversa il bosco patagonico con la tipica vegetazione autoctona inclinata dal vento, si potranno cogliere scorci poco conosciuti della costa. La guida che vi accompagnerà è a disposizione per spiegarvi le particolarità di questo habitat selvaggio. All’arrivo navigazione di 15 minuti fino all’Isola Martillo. Tempo libero per passeggiare tra le colonie di pinguini Papuas e pinguini di Magellano che si stabiliscono su quest’isola in estate condividendo il territorio con varie specie di uccelli marini tra cui cormorani, petrelle, skuas e gabbiani. Qui si contano fino a 1000 nidi di pinguini di Magellano e circa 15 coppie di Pinguini Papuas (o pinguini dal becco rosso). Ritorno a terra. Visita al piccolo museo e pranzo al sacco. Ritorno verso Ushuaia percorrendo il Canale di Beagle e circumnavigando degli isolotti popolati da diverse specie di uccelli marini, tra cui gabbiani e cormorani, e da nutrite colonie di leoni marini, fino a raggiungere il Faro LesEclaireurs, anche conosciuto come il Faro della Fine del Mondo. Cena libera e pernottamento.

GIORNO 6 – Martedì 29 Ottobre

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per El Calafate, la “capitale” dei ghiacciai argentini. All’arrivo accoglienza e trasferimento presso l’Hotel prescelto, sistemazione. Pomeriggio libero. Visita ad una fattoria con esibizioni e dimostrazioni di attività tradizionali gauche, cena e spettacolo. Rientro in hotel per pernottamento.

GIORNO 7 – Mercoledì 30 Ottobre

Giornata dedicata alla scoperta del Parco Nazionale Los Glaciares, un santuario ecologico dove ghiacciai, laghi e foreste si estendono su una superficie di c.ca 600 ettari. Dopo la prima colazione trasferimento a Puerto Banderas ed imbarco su per iniziare una spettacolare navigazione verso il braccio nord del Lago Argentino attraversando la Boca del Diablo, durante la quale si possono ammirare enormi iceberg che, dopo essersi staccati dai fronti dei diversi ghiacciai che affacciano sul lago, vagano navigando sino a disciogliersi. Si raggiunge il fronte del ghiacciaio Upsala, per ammirare la sua maestosa imponenza, proseguimento lungo il canale che conduce al Canale Spegazzini fino a raggiungere l’omonimo ghiacciaio il cui fronte raggiunge i 130 m. di altezza. Pranzo al sacco. Il pomeriggio è dedicato al P.N. Los Glaciares, una suggestiva zona di selvaggia steppa patagonica che abbraccia il Ghiacciaio Perito Moreno. Questo immenso ed impressionante monumento naturale, misura 70 mt di altezza per 3 Km di larghezza e si può agevolmente ammirare in tutte le sue sfumature dalla terra ferma. Passeggiata lungo le passerelle che conducono al belvedere dal quale si può ammirare il fronte nord del Perito Moreno e tempo a disposizione per godere di questo straordinario paesaggio. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

GIORNO 8 – Giovedì 31 Ottobre

Prima colazione in hotel. In mattinata escursione al Glaciarium. Trasferimento in aeroporto e partenza per Buenos Aires. Arrivo e proseguimento per Iguazù. Trasferimento in hotel. Cena in hotel e pernottamento.

GIORNO 9 – Venerdì 1 Novembre

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione del confine con il Brasile e ingresso al Parco Nazionale Iguazù. La visita, che si snoda attraverso sentieri e passerelle in legno che solcano il Rio Iguazù, consente di ammirare alcuni salti “minori” ed offre un’indimenticabile vista della “Garganta del Diablo”. Pranzo. Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

GIORNO 10 – Sabato 2 Novembre

Prima colazione. Trasferimento presso l’ingresso argentino del Parco Nazionale Iguazù, per una visita che consente, attraverso il circuito superiore ed inferiore, di godere del paesaggio maestoso che circonda le famose cascate. Dopo un breve tragitto a bordo di un trenino ecologico, si parte per una camminata che culmina presso il rinomato “balcon de la Garganta”, dal quale si può apprezzare l’impressionante salto che compie l’acqua, la cui spaventosa forza produce un rombo assordante. Al termine della visita, pranzo. Rientro in hotel e pernottamento.

GIORNO 11- Domenica 3 Novembre

Prima colazione. Trasferimento presso l’ingresso argentino del Parco Nazionale Iguazù, per una visita che consente, attraverso il circuito superiore ed inferiore, di godere del paesaggio maestoso che circonda le famose cascate. Dopo un breve tragitto a bordo di un trenino ecologico, si parte per una camminata che culmina presso il rinomato “balcon de la Garganta”, dal quale si può apprezzare l’impressionante salto che compie l’acqua, la cui spaventosa forza produce un rombo assordante. Al termine della visita, pranzo. Rientro in hotel e pernottamento.

GIORNO 12- Lunedì 4 Novembre

Arrivo Roma e trasferimenti in bus privato a Rimini/Riccione.

Copyright © 2019 Tutti i diritti riservati